martedì 12 ottobre 2010

FOCACCIA CON L'UVA FRAGOLA

…lo sentite anche voi questo favoloso profumino di uva fragola?? Sì sì è proprio quello di questa focaccia!!!

Girovagando sui vari blog ho letto tante bellissime ricette ed era proprio un peccato non approfittare della bella cassettina di uva che un signore ha gentilmente regalato al maritino per sperimentarle.
Io ho usato questi ingredienti:
200 gr farina 00
200 gr farina di Manitoba
1 cubetto di lievito di birra
150 gr zucchero di canna
1 rametto di rosmarino
1 presa di sale
500 gr uva fragola

Ho preparato la focaccia impastando energicamente sulla spianatoia la farina mescolata con 2 cucchiai di zucchero, la presa di sale e il lievito sciolto in un bicchiere di acqua tiepida e aggiungendo man mano poca acqua alla volta fino ad ottenere un impasto morbido elastico e non appiccicoso.
Ho poi lasciato lievitare per 4 ore (tempo di fare la spesa, prendere la Tituzza all’asilo, mettere via la Spesa e indossare di nuovo il grembiule da cucina!!!) in un catino coperto con pellicola.
Ho ripreso l’impasto e ne ho steso 2/3 su una teglia rivestita con carta da forno unta d’olio.
Ho messo sopra 2\3 di uva fragola e spolverato con quasi tutto lo zucchero (meno 2-3 cucchiai)
Ho ricoperto con la pasta restante e terminato con l’ultima uva fragola, lo zucchero , il rosmarino e un Filo d’olio.
In forno caldo a 195° per circa 35-40 minuti.


3 commenti:

Alice4161 ha detto...

Mmmmhhh che bontà!!

ciao

tittina ha detto...

che buona!!!la devo fare anch'io..baci Tittina

Getta ha detto...

Gnam che fame! Questa torta è da provare, è adattissima alla stagione! :)
Hahaha sono contenta che la Tituzza abbia gradito la ciambella, almeno può fare la merenda alle bambole senza sbriciolare dappertutto come facevo io da piccola!! :D
un bacio
Giulia

Posta un commento