mercoledì 8 aprile 2009

strudel con le erbe di campo



Appena in tempo per raccogliere le ultime foglie di tarassaco prima della loro fioritura….
Ho voluto preparare così uno strudel salato utilizzando una sfoglia pronta e farcendolo con del tarassaco sbollentato e della bieta da taglio.
Il contrasto dell’amaro del tarassaco, con il “dolce” della bieta e degli spinaci” rendono questo piatto davvero appetitoso.

1 rotolo di pasta sfoglia
2 pugni di foglie di tarassaco sbollentate
3 pugni di foglie di misto bietole, spinaci ecc.
3 cucchiai di grana
250 gr di ricotta fresca
1 etto di prosciutto cotto
sale & pepe
2 uova
3 cucchiai di panna cucina

Ho sbattuto le uova e poi aggiunto la ricotta setacciata, la panna sale e pepe. Ho aggiunto poi le foglie triturate.
Nella sfoglia ho steso sopra le fette di prosciutto e quindi il composto di erbe e ricotta, mantenendo un margine di 2 cm dai bordi.
Ho arrotolato la sfoglia su se stessa e l’ho spennellata con il latte.
In forno caldo a 200° per circa 35 minuti.

2 commenti:

soleluna ha detto...

Ciao, è bellissimo e sarà certamente buonissimo e delicato....le spinaci la bieta mtigano l'amarognolo del tarassaco buona pasqua Luisa

ღ Sara ღ ha detto...

per me che amo follemente la sfoglia questo è il top!!! che bontà!!

buona pasqua!!

Posta un commento