sabato 13 marzo 2010

CONIGLIO ALLE OLIVE

Quando manca la mamma è mio preciso dovere provvedere al sostentamento del papi.......ovvero finchè durano le varie porzioni congelate che la mamma lascia prima di partire stiamo tutti tranquilli....poi quando queste terminano il gioco passa a me e da brava figliola provvedo ad invitare il papi per un pranzetto diverso dal solito

........non oso pensare alla faccia che farebbe se leggesse queste righe (!!!!!!!)

....Comunque, essendo il coniglio il suo piatto preferito ho voluto provare a fare una nuova ricettina che da un po' mi frullava in mente.

Coniglio a pezzi
olive nere denocciolate
1 carota
1\2 cipolla
brodo vegetale
1 foglia di alloro
origano
salvia e rosmarino
sale & pepe
vino bianco
aglio

Ho fatto rosolare bene per 10 minuti il coniglio con 4 cucchiai di olio e l'aglio schiacciato.
Ho aggiunto 1 bicchiere di vino bianco e lasciato evaporare.
Ho aggiunto l'alloro, la salvia. il rosmarino l 'origano, il sale e il pepe e ho mescolato affinche gli odori si distribuissero bene sulla carne.
Ho quindi messo la carota e la cipolla tagliate a pezzetti e ho bagnato con circa 2 bicchieri di brodo caldo. Ho lasciato cuocere per circa un'ora a fuoco basso e coperto stando attenta che il brodo non si asciugasse.
Ho aggiunto a questo punto le olive e terminato la cottura per ancora 40 minuti.
Ho filtrato il fondo di cottura e frullato carote e cipolle. e distribuito la crema sopra il coniglio.

La carne è risultata molto tenera e saporita e il papi ha apprezzato nonostante la ota predilizione per i piatti preparati dalla sua mogliettina

3 commenti:

Federica ha detto...

adoro questa carne..ottimo piatto! baci!

Italians Do Eat Better ha detto...

Ottimo piatto! :-)

Luciana ha detto...

buonissimo....da provare...buona Domenica...

Posta un commento